Colloqui con i genitori


Il colloquio con una coppia di genitori è finalizzato all’analisi della situazione problematica che il figlio ha portato in fase di consulenza, può essere orientato all’esplorazione dei conflitti o all’individuazione di metodi educativi alternativi e più vicini ai bisogni del figlio.

Sono colloqui paralleli a quelli dedicati al minore che possono aiutare nella comprensione del disagio delle parti e nelle dinamiche familiari sottese. Tutto all’ interno di una sfera di totale privacy e d’alleanza, necessaria, quando il minore, spesso in fase adolescenziale, nega l’esistenza di un disagio o rifiuta l’aiuto dell’adulto. I genitori possono contribuire attivamente al benessere del figlio ritenendo importante il loro ruolo nella crescita di quest’ultimo rivedendo il ruolo genitoriale che via via dovrà cambiare in modo complementare alla crescita del minore.

La consulenza ha quindi diverse finalità che verranno condivise assieme in un clima di fiducia.

Diversa è la situazione di genitori che arrivano in consulenza presentando il problema del loro figlio ormai adulto, spesso poco motivato o in grave difficoltà nel rendersi consapevole che le situazioni conflittuali con se stesso o con gli altri possono trovare soluzione.